Agenzia di viaggi o viaggio fai da te?

agenzia di viaggi o viaggio fai da te

Riguardando i tanti cataloghi che ho preso per organizzare le mete del mio prossimo viaggio mi sono posta una domanda: Ma per un viaggio vale veramente la pena sprecare tante energie per l’organizzazione oppure conviene rivolgersi ad un’agenzia di viaggi?

Essendo il mio primo viaggio oltre oceano ho fatto qualche pensierino verso l’agenzia, e forse questa volta mi servirà il loro aiuto. Ma prima di recarmi in sede ho deciso di stilare una lista di pro e contro, comparando i viaggi fai da te a quelli organizzati.

 

Libertà

La prima parola d’ordine del mio vocabolario è libertà: essere liberi di andare dove si vuole e quando si vuole senza dover rispettare nessun programma imposto da terzi, non ha prezzo! Se siete come me, un viaggio organizzato è assolutamente da escludere.

Hotel prenotati, orari da rispettare, tappe già decise che non si possono cambiare all’ultimo, renderebbero solo una giornata che dovrebbe essere piacevole in un esplosione di stress.

Un viaggio organizzato non vi permetterebbe mai di fermarvi in un luogo e sostare più del dovuto, di cambiare all’ultimo un hotel già prenotato, o di sconvolgere completamente l’itinerario deciso all’inizio per valutare nuove mete.

 

Stress

Organizzare un viaggio fai da te si sa, procura tanto stress; leggere e rileggere le informazioni sui luoghi, dove andare, cosa vedere, che hotel prenotare, quali posti visitare e far coincidere gli orari dei treni con il numero dei giorni.

Stare giorni e giorni su internet a cercare un volo a basso costo, che non abbia tanti scali, che non arrivi alle tre di notte o non parta alle cinque del mattino è sfiancante e molto stressante. E poi ancora l’assicurazione,  la patente speciale (per l’america), il visto per l’estero, sono tutte cose che richiedono tantissimo tempo e una grande quantità di pazienza.

Con l’ agenzia di viaggi tutto ciò è molto più semplice, in quanto basta decidere solo l’itinerario e i giorni e al resto ci pensano loro! Il volo, l’hotel, gli spostamenti e le prenotazioni di possibili attività sono tutte a carico dell’agenzia, che si occupa nel minimo dettaglio di creare un viaggio su misura.

Sicurezza

Per chi vuole fare le cose in sicurezza, senza incappare in possibili disguidi o problemi, fa bene a rivolgersi ad un’agenzia di viaggi, la quale si accerta che tutto sia esattamente perfetto e che il cliente non abbia alcun inconveniente durante il proprio viaggio.

L’agenzia si occupa di tutti i problemi e da anche la possibilità di modificare il proprio viaggio, quali l’ora o la data del volo o l’hotel, senza andare a farlo da soli tramite i siti delle compagnie aeree o telefonando in loco.

Invece nel caso di un viaggio fai da te, quando sorgono dei problemi non vi è nessun punto d’appoggio a cui rivolgersi, e bisogna cavarsela sempre da soli.  Quindi ad esempio, un hotel sbagliato o che non offre tutti i comfort che si erano richiesti, un dato sbagliato nel biglietto dell’aereo che non è modificabile o rimborsabile, il noleggio auto che non trova i dati della vostra prenotazione e via dicendo.

Può succedere di tutto, ma se il viaggio è stato completamente organizzato dall’agenzia, sono loro i responsabili che devono risolvere gli inconvenienti del cliente.

 

Prezzo 

Quando si prenota un viaggio tramite agenzia, normalmente si tende a pensare che il prezzo che ci viene offerto sia quello reale; “il biglietto aereo per New York costa 600 euro, di sicuro è il prezzo giusto”, “quell’hotel viene 30 euro a notte, ah sì è un tre stelle, ci può stare…” , ma in realtà su ogni costo c’è una percentuale che va a finire nelle spese del servizio.

Le agenzie di viaggio, almeno la maggior parte, non presenteranno mai un saldo finale in cui sono specificate le spese per il servizio, ma esse verranno incorporate nei singoli costi.

Se ci pensate bene, il cliente che vede un pacchetto viaggio già compreso di tutto è più propenso ad acquistarlo di quando invece vede i singoli costi e riesce a farsi qualche calcolo per scovare i prezzi del servizio.

Quando il viaggio è un fai da te invece si ha molta più libertà di scelta, si trovano alcune offerte imperdibili e un viaggio per New York che in agenzia costava 600 euro, su un sito comparativo di viaggi lo si trova anche a 500 euro!


Rivolgersi ad un’ agenzia di viaggi può senz’altro essere la cosa migliore, sopratutto per chi non ha mai organizzato un viaggio da solo, o per chi, in un viaggio all’estero, non ha tempo di andare a crearsi un itinerario, prendere un visto in ambasciata o prenotare tutti gli hotel, spostamenti e attività.

Con questo non credo che rivolgersi ad un professionista sia la miglior cosa, in quanto con i viaggi fai da te c’è sempre un maggiore risparmio, cosa da non sottovalutare al giorno d’oggi! E poi i viaggi migliori sono quelli dove il viaggio inizia con la preparazione dello stesso, non pensate?

Se comunque avete voglia di organizzare un viaggio oltre oceano in modalità fai da te, ma non sapete da dove partire potete sempre vedere le mie guide per un viaggio in California o un viaggio in Cina! Occidente o oriente?

E se avete qualche dubbio riguardo i costi per un viaggio di questo genere, non c’è problema, qui trovate tutti i costi per l’America e qui per l’ est Cina!